Raccolta imballaggi, rapporto Anci-Conai: male la Campania

39

Leggero miglioramento per il Lazio rispetto alla quantità di raccolta differenziata da imballaggi dal 2015 al 2016, da 596mila tonnellate a 600mila (+1,2%). Peggiorano invece Campania e Lombardia. La prima diminuisce questo tipo di raccolta dalle 501mila tonnellate del 2015 alle 455mila dell’anno successivo (-9,2%). Diminuzione importante nella raccolta degli imballaggi anche in Lombardia, dove la contrazione è del – 8,4%, ma si parte da cifre importanti: nel 2015 venivano raccolti 1.427.069 tonnellate di imballaggi, nel 2016 1.307.160 tonnellate. Sono alcuni dei dati che emergono dal settimo rapporto banca dati Anci-Conai, che ogni anno certifica i risultati dell’accordo quadro tra l’associazione dei comuni e il consorzio di recupero degli imballaggi che coordina i sei consorzi di filiera dei diversi materiali. Una classifica che si ribalta guardando i dati Ispra sulla raccolta differenziata nello stesso periodo nelle tre regioni. Quella lombarda è al 68%, segue quella campana al 52%, il Lazio è fanalino di coda con una raccolta differenziata che raggiunge solo il 43%.