Reggia, la strategia di Cesaro: Così raggiungiamo Versailles

42

“Se vogliamo portare i visitatori della Reggia di Caserta a quota 800mila già quest’anno e poi pensare di provare a raggiungere Versailles con i suoi 7 milioni, dobbiamo uscire dalla logica dei dati mensili sugli ingressi, e pensare questi visitatori quanta ricchezza reale portano e agire di conseguenza”. Lo ha dichiarato il Sottosegretario al Mibact Antimo Cesaro nel suo intervento al convegno dal titolo “Governance e sostenibilità economica dei siti Unesco” organizzato al Belvedere di San Leucio, a Caserta. “Non sempre un alto numero di visitatori – ha proseguito Cesaro – rappresenta un valore aggiunto per il territorio, se questo non possiede le pre-condizioni necessarie per fare in modo che turisti restino dopo aver visitato il monumento. Di certo la città di Caserta ha bisogno di decoro, segnaletica, infrastrutture, più posti letto, più collegamenti ferroviari, e soprattutto più veloci, conNapoli e Roma, se vuole colmare il gap con altre realtà. Per questo è necessario attuare una sinergia tra istituzioni per migliorare l’accoglienza”.