Show cooking e gara, eletta Miss Chef Campania

32

Miss Chef (www.misschef.net) è la prima competizione tra alcune delle migliori Chef Donne italiane con la proposizione, tutta in rosa, dei più Miss Chef (www.misschef.net) è la prima competizione tra alcune delle migliori Chef Donne italiane con la proposizione, tutta in rosa, dei più rinomati menù della tradizione culinaria nostrana. Il Premio è stato ideato da Mariangela Petruzzelli,  giornalista e autrice tv anche per la Rai, presidente e direttrice artistica del format. La prima edizione e la seconda edizione del Premio si sono svolte ad Ischia nel 2012 e nel 2013. Nel 2014 Miss Chef è cresciuto per diventare, dalla scorsa estate, un format itinerante in giro nella nostra bell’Italia giungendo fino a New York dal 9 al 15 ottobre scorsi, con l’inaugurazione della sua prima edizione internazionale. Il 16 dicembre scorso il premio Miss Chef è ritornato nella bella terra di Campania per eleggere Miss Chef Campania 2014, sesta tappa del tour 2014 dopo aver toccato la Puglia, il Lazio, la Basilicata ed infine New York. Miss Chef Campania 2014 si è svolto nel rinomato Istituto Alberghiero “Gneo Nevio” situato nel bel borgo di Roccarainola (Na). Fabiana Scarica, 26 anni, di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, ha vinto il titolo di Miss Chef Campania 2014. Diplomatasi alla famosa Accademia d’Alta Cucina dell’Alma a Colorno (Parma), seguendo gli insegnamenti del grande Chef Gualtiero Marchesi, Fabiana Scarica è stata la più giovane chef campana in gara a Miss Chef. Ha vinto presentando un piatto originale, ricercato e prelibato: un “Baccalà di rinforzo”cucinato a bassa temperatura al profumo di anice, crema di fagiolo bianco di Controne e insalata di verdure in agrodolce. La tappa evento in Campania è stata fortemente voluta dai lungimiranti project manager ed imprenditori campani Carmine Grimaldi e Laura Battaglia, che hanno dato vita all’Istituto “G. Nevio” per creare concrete opportunità di preparazione e formazione per numerosi giovani di tutta Italia oltre che garantire, in un momento di seria crisi economica, possibilità serie e durature di lavoro a quasi cento persone. La gara si è svolta con uno show-cooking tra 4 Chef Donne professioniste. Questi i nomi delle altre chef in gara: Rachele Criscitiello di Napoli che ha presentato il primo piatto “timballo di pasta mista con verza e salsicca bardato con della pancetta e servito su una fonduta di formaggio”; Simona Daniele di Pozzuoli (Na)che ha gareggiato con due dolci della migliore tradizione partenopea rivisitati secondo il proprio estro “schegge di roccocò su un’ombra di crema vanigliata all’aroma d’arancia e crema di pastiera su base di frolla”; Pina Mastrantuono di Qualiano (Na), che gareggiato cucinando un primo piatto “gnocchi con vellutata di gamberi e zucchine”. Le Chef hanno esposto i loro piatti davanti ad una giuria istituzionale e ad una giuria tecnica, formate da esponenti nel campo della cultura, della politica, dell’imprenditoria, dello spettacolo e dell’enogastronomia. Le selezioni di Miss Chef Italia 2014 si concluderanno con una finale nel mese di febbraio 2015 che si svolgerà sempre in Campania e la vincitrice sarà madrina di un evento internazionale previsto per l’anno prossimo in Usa. Presidente della giuria tecnica a Miss Chef Campania 2014 è stato il noto chef Alessandro Circiello, anche volto televisivo della Rai. Il presidente della giuria istituzionale è stato l’On. Ernesto Caccavale, già parlamentare europeo. Questi i nomi dei giurati della tappa campana di Miss Chef che sono stati molto attenti e precisi Giuria Istituzionale: Raffaele De Simone, sindaco di Roccarainola (Na); Biagio Peluso, preside Istituto Alberghiero “Gneo Nevio”; Mario Esposito, direttore servizi amministrativi Istituto Alberghiero “Gneo Nevio”; Alessandro Russo, imprenditore “Terre di Capitanata”; Antonio D’Addio, giornalista; Corrado Giardina, presidente Accademia della Cucina Napoletana; Giuria Tecnica: Laura Battaglia, manager Istituto Alberghiero “Gneo Nevio”; Maria Cacialli, chef executive ristorante “La figlia del presidente”-Napoli; Leonardo Metalli, inviato speciale TG1 Rai; Bruno Sganga, giornalista enogastronomico; Salvatore Sparavigna, videofotogiornalista; Annamaria Ghedina, direttore responsabile “Lo Strillo”. Durante la tappa campana del tour sono proseguite le riprese del programma tv Miss Chef che andrà in onda nel 2015. Autore e producer del format tv Miss Chef è Mariangela Petruzzelli. La gara di Miss Chef Campania 2014 è stata egregiamente presentata da Eustachio Cazzorla, preparato giornalista gourmet de “La Gazzetta del Mezzogiorno” e di “Bell’Italia”, anche conduttore del format tv. E’ seguita una cena di gala a cura dei bravi allievi dell’Istituto Alberghiero “Gneo Nevio”. Mariangela Petruzzelli ha dichiarato : “Il Premio si sta rinvigorendo grazie ad una squadra di lavoro ben consolidata, che ringrazio tanto, divenendo un progetto itinerante in Italia che è partito dalla Puglia, toccando molte regioni. Stiamo girando anche un programma televisivo tematico, dal titolo Miss Chef, di cui sono autrice. Nell’ottobre 2014 siamo anche arrivati a New York realizzando la prima tappa internazionale di Miss Chef. Stiamo già lavorando per far approdare il format in altri paesi del mondo tra cui la Spagna, la Russia, la Cina e gli Emirati Arabi. Sono molto felice che il Premio sia ritornato nella bella Terra della Campania- dove è nato nel 2012 ad Ischia- avendo anche io una fiera nascita napoletana. Realizzare la tappa di Miss Chef Campania 2014 nel rinomato e giovane Istituto Alberghiero “G.Nevio” di Roccarainola (Na) ha avuto molto significato poiché è stata la prima volta che in Italia la gara è giunta in una scuola alberghiera fondata, con intraprendenza e lungimiranza, da due imprenditori privati campani, il cav. Carmine Grimaldi e la dott.ssa Laura Battaglia, che ringrazio vivamente per aver creduto fortemente in Miss Chef”.