Per nuova Ford Kuga tre declinazioni ibride

78

Una storia di successo quella della Ford Kuga della quale dall’esordio nel 2008 ad oggi sono state immatricolate più di 134.000 unità. Solo della seconda generazione, nata nel 2013, ne sono state vendute 87.000. Ed ecco adesso viene presentata la terza generazione completamente rinnovata nel design, nella tecnologia e nella connettività. La nuova Kuga offre tre declinazioni ibride: Mild-Hybrid, Plug-In Hybrid e Hybrid. L’ultima nata dell’Ovale Blu ha un aspetto molto dinamico e una silhoutte più snella: il cofano è più lungo, l’angolo del parabrezza posteriore più inclinato e la linea del tetto più bassa. E’ più larga di 44 mm e più lunga di 89 mm rispetto al modello precedente. Il passo è aumentato di due centimetri ed il peso ridotto di 80 chili. All’interno vi è quindi più spazio per le sedute dei passeggeri sia anteriori sia posteriori. Novità apprezzabile per i viaggiatori più freddolosi i sedili posteriori riscaldati; il vano di carico risulta ampliato per una capacità totale di 645 litri, la migliore nel segmento.

Il tappetino bagagliaio, da una parte velluto e dall’altro gomma, reversibile, si adegua alle diverse esigenze. L’accesso al vano bagagli si ottiene con un semplice movimento del piede sotto il paraurti posteriore. Spaziosi e pratici gli interni, ridotta la rumorosità. Il nuovo quadro strumenti LCD da 12.3″ utilizza la tecnologia free form che consente un migliore design delle immagini, il touch screen centrale a colori da 8″ è compatibile con Apple carplay e android auto. Kuga è il primo Suv Ford in Europa a offrire il display head up, uno dei più ampi visori offerti in Europa, (6 x 2,5″). Presente il nuovo pad di ricarica wireless. Il sistema audio B&O da 575 watt è dotato di 10 diffusori. La nuova Kuga Plug-in hybrid, disponibile dal lancio, ha due fonti di alimentazione, elettrica e termica, fino a 56 km di autonomia in modalità puramente elettrica. La batteria può essere caricata attraverso una presa esterna montata sul parafango anteriore oppure mentre l’auto è in movimento utilizzando la tecnologia di ricarica rigenerativa che cattura l’energia cinetica normalmente persa durante la frenata. La Kuga-plug in ha una maggiore riduzione di consumi rispetto all’hybrid pari a 1,2l/100 km ed emissioni di CO2 da 26g/km.

Il pacco batteria è posto sotto i sedili anteriori e può essere completamente ricaricato in sei ore con una comune presa da casa o nella metà del tempo tramite la EVBox Elvi Wallbox offerta da Ford o presso una stazione di ricarica pubblica. La batteria è agli ioni di litio da 14,4 kWh, ed il motore elettrico, che sviluppa una potenza complessiva fino a 225 CV, permette di guidare in modalità solo elettrica fino alla velocità di 130 km/h. La tecnologia Plug in hybrid abbina il motore elettrico al motore a benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri, grazie ad una trasmissione power split, a ripartizione della potenza. Il cambio automatico E-Shifter prevede diverse modalità di guida . Normal, sport, Eco, Slippery e Snow/Sand. A queste modalità del motore termico si aggiungono per il Plug-in EV Auto, EV Now, EV later ed EV Charge. Con EV Auto, full hybrid, la vettura gestirà in completa autonomia il passaggio tra modalità elettrica, ibrida, e benzina, garantendo sempre le migliori prestazioni.
Selezionando EV Now, 100% elettrica, la trazione è esclusivamente elettrica e con le batterie cariche si possono percorrere appunto 56 km, il passaggio in modalità ibrida sarà automatico ad esaurimento della carica. Con EV later, mantenimento carica, la trazione ibrida dà la priorità all’utilizzo del motore termico per mantenere cariche le batterie.

Infine con EV Charge, ricarica, la trazione sarà ibrida e darà priorità all’utilizzo del motore termico per ottimizzare la ricarica e l’autonomia della batteria. Per la prima volta è presente il modem integrato FordPass Connect che trasforma l’auto in un wi-fi hot spot. Da remoto si potrà gestire l’apertura e chiusura delle porte, l’accensione, la localizzazione e conoscere il livello di carburante e dell’olio, la carica della batteria, la pressione degli pneumatici. La tecnologia di assistenza alla guida di secondo livello comprende il nuovo sistema Lane-keeping con Blind Spot Assist, il Local Hazard Information, il pre collision assist, con il Pedestrian and Cyclist detection, l’adaptive cruise control con stop and go, il riconoscimento dei segnali stradali con limiti di velocità. Prezzo chiavi in mano da 38.000 Euro.
(ITALPRESS).

L’articolo Per nuova Ford Kuga tre declinazioni ibride proviene da Italpress.