Polemica Carolina Kostner

20

Pyeongchang, 12 feb. – (AdnKronos) – “Cosa manca per competere alla pari con le migliori nazioni al mondo? Un migliaio di piste in più nel nostro Paese”. Così Carolina Kostner dopo essersi esibita sul ghiaccio della Ice Arena di Guangneung, nel programma libero del Team Event del pattinaggio di figura. L’Italia non è riuscita a ribaltare i pronostici e, dopo il quarto posto della campionessa azzurra, ha detto addio al bronzo. “Siamo una mini, mini nazione rispetto alle altre quattro”, aggiunge la 31enne gardenese riferendosi ai team degli altri Paesi che saliranno sul podio: Canada, Oar (Atleti olimpici della Russia) e Stati Uniti. “Vi invito ad essere orgogliosi di quanto fatto -sottolinea-. Io per prima lo sono”.

E’ sfumato quindi il sogno di una medaglia per l’Italia. La Kostner, che si è esibita sulle note di ‘L’apres-midi d’un faune’ di Debussy, ha pagato un paio di piccoli errori in una prova complessivamente positiva. Il Canada, con 73 punti, si è imposto davanti al team Oar (atleti olimpici russi) con 66 e agli Usa con 62. Per l’Italia 56 punti.