Povertà, alla Mostra d’Oltremare festa di Pasqua per i senza dimora

99

Si terrà per la prima volta a Napoli, sabato 31 marzo, il “Pranzo di Solidarietà” di Pasqua co-organizzato dall’Assessorato al Welfare e dalla Mostra d’Oltremare, che metterà a disposizione i suoi spazi per accogliere circa mille senza dimora.
Dopo la splendida giornata del Pranzo di Solidarietà di Natale, come promesso la Mostra d’Oltremare ha deciso di confermare la propria politica dell’accoglienza a tutti gli strati della città e apre nuovamente le sue porte per condividere un momento di gioia in una vita non sempre facile: “Già durante l’organizzazione del pranzo della vigilia di Natale – conferma il presidente della Mostra d’Oltremare Donatella Chiodo – era nata l’idea di non fermarsi a quel momento. Così ci siamo organizzati e siamo di nuovo qui, pronti ad accogliere 1000 persone che vivono in condizioni difficili. Lo abbiamo fatto in diffondendo l’invito in maniera capillare attraverso l’aiuto dell’amministrazione comunale e di tutte le dieci municipalità partenopee. Sono soddisfatta, contenta ma anche emozionata perché ho potuto riscontrare una grande collaborazione e generosità da parte di tutti”.
All’appello hanno risposto positivamente tante aziende e associazioni datoriali che forniranno tutto il necessario per una nuova giornata di gioia per chi vive in condizioni difficili e celebrerà la Pasqua in Mostra, salutando anche l’arrivo della primavera. “A Napoli le imprese ci mettono passione e impegno ogni giorno – spiega il consigliere delegato di Mostra d’Oltremare Giuseppe Oliviero – ma sanno metterci anche il cuore. Grazie a loro allestiremo qualche ora di gioia e comunità per mille persone in un momento difficile come testimoniano i dati sulla povertà nel Mezzogiorno d’Italia”.
Una organizzazione a cui hanno lavorato gli uffici della Mostra e quelli dell’assessorato al Welfare del Comune di Napoli, “Napoli – spiega l’assessore Roberta Gaeta – si conferma capitale della solidarietà: grazie alla Mostra d’Oltremare, apriamo non solo il cuore ma anche gli spazi a tutti i cittadini, soprattutto in difficoltà. L’Assessorato al Welfare ha coordinato la Rete della Solidarietà che ha immediatamente risposto all’appello, dimostrando ancora una volta grande sensibilità e disponibilità”.
Il Pranzo d Pasqua sarà allietato dalla voce di un ospite speciale, il cantautore Andrea Sannino che ha accolto con entusiasmo l’invito di Mostra d’Oltremare.
Le aziende che allestiranno il pranzo del 31 marzo sono: Sole 365, Sire, Accademia Medeaterranea, Confagricoltura, Unico Energia, Pane &Vesuvio, Acque Minerali, Le Arcate, Planet Stand, Massimo Stage, Farmacia Greca, Associazione PizzaiuoliNapoletani. Anm ed Eav garantiranno i mezzi per il trasporto degli ospiti per e dalla Mostra d’Oltremare.