Progetto “My Fair Lady” al San Carlo, c’è anche de Magistris

68
In foto Luigi de Magistris, di spalle, con i giovani musicisti del Teatro di San Carlo

Continuano al Teatro di San Carlo le prove con centinaia di musicisti giovanissimi diretti da Carlo Morelli per il flashmob di My Fair Lady. Presente ai preparativi anche il Sindaco Luigi de Magistris che il 13 febbraio, alle ore 12, sarà in piazza del Plebiscito con migliaia di ragazzi di tutte le scuole di Napoli, della Campania e italiane.  Da qui partirà l’evento che invaderà il centro storico napoletano con le bellissime melodie del celebre musical, (in scena in questi giorni al San Carlo), sempre nell’interpretazione di quasi 2000 giovani studenti, tra strumentisti, ballerini e elementi del coro.

Progetto My Fair Lady
Il Teatro di San Carlo, sensibile al tema della formazione, ha da sempre, ed in particolare negli ultimi anni, investito sulla formazione delle giovani generazioni. Per la Stagione 2017/18, grazie al supporto di Generali Italia, la Fondazione ha strutturato un nuovo progetto di promozione del territorio e diffusione della cultura musicale, implementando l’offerta formativa e di spettacolo rivolta a istituti scolastici e Associazioni no profit che operano nella periferia di Napoli. Perseguendo l’obiettivo di una sempre più consapevole formazione dello spettatore di domani, tra le finalità programmatiche la Fondazione Teatro di San Carlo promuove, con un approccio allo spettacolo di tipo laboratoriale, l’integrazione e il confronto tra i giovani e le varie forme d’arte. Il progetto My Fair Lady prevede, infatti, la partecipazione dei giovani a forme di spettacolo di tipo concertistico e coreutico-musicale e un’esperienza concreta di avvicinamento ai mestieri dello spettacolo: un’operazione didattica che crede fortemente nell’arte come bene comune accessibile a tutti indistintamente.