Quirinale, Di Maio “Ci stiamo avvicinando con immaturità”

8

ROMA (ITALPRESS) – “Ci stiamo avvicinando con troppa immaturità, se continuiamo così non avremo più nomi, tendenzialmente il nome che si lancia è fatto da chi non gli vuole bene”. Lo ha dichiarato il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio a Uno Mattina su Rai1. “E’ totalmente sbagliato – aggiunge – che i partiti di destra ragionino sul Quirinale in base al fatto che si va a votare, l’Italia non si può permettere una crisi politica nei primi sei mesi del 2022, c’è la campagna vaccinale con la terza dose e c’è da spendere bene i soldi del Next Generation EU, altrimenti l’Europa non ci dà quelle risorse”.
(ITALPRESS).