Regione, Lepore: Sulle Zes polemiche strumentali

59
in foto Amedeo Lepore

Polemiche strumentali: con queste parole l’assessore alle Attività produttive Amedeo Lepore risponde ad alcune critiche giunte sul decreto di istituzione delle Zone Economiche Speciali
“Giungono richieste di alcune forze politiche – dichiara Lepore – sull’allargamento della “Zes” per la Campania ad alcune aree che non presentano affatto i requisiti di aree retroportuali e che non hanno alcuna connessione economico-funzionale, così come previsto dalla legge, con i porti di Napoli e di Salerno. Si tratta di pura strumentalità e mancanza di conoscenza della norma. Ricordiamo che la superficie della Zes della Campania ha una superficie massima di 5.486 ettari e che la superficie complessiva della Campania è ben di 1.359.500 ettari. Per le aree che dovessero presentare caratteristiche utili all’inserimento nella Zes anche in una fase successiva, abbiamo riservato oltre 300 ettari. Ora ci sembra fondamentale, anziché deviare l’attenzione e procrastinare la istituzione della Zes, chiedere al Governo di adottare finalmente, per le uniche due Regioni che hanno presentato il piano di sviluppo strategico, il dpcm di istituzione della Zes”.