Roma: Renzi, ‘su dirigente Miur gogna mediatica, non è da Paese civile’

11

Roma, 17 apr. (Adnkronos) – “Una brillante dirigente dello Stato ha cercato di suicidarsi, dopo le anticipazioni casualmente pubblicate da un quotidiano su una indagine che la riguardava. Non mi interessa il merito della questione su cui dovranno decidere i giudici (suona peraltro strano che si parli di una presunta corruzione per 600mila €, a fronte di presunti favori per meno di 80mila €: sarebbe, nel caso, la corruzione più assurda del mondo). Quello che è certo è che quella dirigente è una delle più stimate e appassionate dirigenti della Pubblica Istruzione e che non tutti riescono a vivere l’attacco mediatico con tranquillità perché non è facile mantenere la calma quando ti senti schiacciato”. Lo scrive Matteo Renzi su Fb.