Rotary Isola di Capri, raduno e tour con auto d’epoca

146

Una stupenda giornata primaverile, più di 30 equipaggi con prestigiose auto d’epoca, una conviviale rotariana con una interessante tematica sulla storia isolana, ed un percorso bellissimo alla scoperta degli scorci paesaggistici più significativi dell’Isola di Capri (Napoli): questo un veloce riassunto di quello che è stato un riuscitissimo evento promosso dal Rotary Club Isola di Capri, con l’organizzazione dell’Assoiazione Antiquariauto, svoltosi venerdì 6.
Giunte sull’isola, da Anacapri (Napoli), le auto hanno percorso la strada verso il Faro di Punta Carena, sostando nel piazzale per circa un’ora; lì tutti i convenuti hanno potuto ammirare lo straordinario paesaggio del Faro. Da Punta Carena ci si è spostati in carovana direzione Grotta Azzurra, con sosta in via Gradola. Dopo un autentico visibilio alla vista del panorama e della celeberrima Grotta, gli equipaggi sono risaliti in centro, dove, con il prezioso supporto del Comando Vigili, si è potuto realizzare un suggestivo passaggio per il centro storico di Anacapri, per poi sostare a Piazza Edwin Cerio. A pranzo si è celebrata poi la conviviale del Rotary Club Isola di Capri, con numerosi ospiti intervenuti nell’occasione. Tutti i presenti hanno potuto apprezzare la relazione tenuta dal professore Renato Esposito dalla titolazione “Dalle Sirene alla Metropolitana, aneddoti storico-mitologici del territorio”, di grandissimo interesse, oltre ad aver offerto ottimi spunti di riflessione culturale. Al termine della conviviale, la carovana si è spostata in Capri, sostando al Piazzale Europa. Gli equipaggi hanno potuto infine godersi il centro di Capri, dedicandosi allo shopping, per poi rientrare nel tardo pomeriggio, imbarcandosi da Marina Grande per Sorrento.
“Una giornata bellissima, per un mix straordinario di storia, cultura ed emozioni. E’ stato fantastico vedere per l più suggestivi percorsi paesaggistici dell’isola, bellissime auto d’epoca, diverse risalenti agli anni ’50, per delle immagini da cartolina che resteranno sicuramente nei ricordi più piacevoli” spiega il presidente del club caprese Nicola Ruocco. Nella cerimonia, il presidente Ruocco ha ringraziando l’Associazione Antiquariauto, nella persona del presidente Agnese Di Matteo, cuore pulsante dell’iniziativa, oltre a tutte le autorità isolane che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento.