Stellantis lancia MyTasks, per gestione flotte mezzi commerciali

23

AMSTERDAM (OLANDA) (ITALPRESS) – Stellantis è pronta a lanciare MyTasks, uno strumento unico nel settore che consente ai gestori di flotte di comunicare con i conducenti, di assegnare incarichi e di aggiornare lo stato di un’attività in tempo reale direttamente dal sistema di infotainment del veicolo. MyTasks è prezioso sia per i conducenti sia per i gestori di flotte. Grazie a MyTasks, infatti, le distrazioni al volante vengono drasticamente ridotte perchè i conducenti non avranno più bisogno di guardare lo smartphone. I vantaggi per i gestori di flotte sono evidenti sia a livello di sicurezza sia di efficienza, grazie per esempio ai risparmi sull’acquisto di accessori aftermarket.L’app è un’interfaccia innovativa brevettata, che consente la comunicazione tra gestore della flotta e conducenti, e sfrutta i vantaggi delle funzionalità e degli aggiornamenti over-the-air (OTA). Proprio grazie a un aggiornamento OTA, MyTasks sarà utilizzabile anche sui veicoli Stellantis già in circolazione, purchè dotati di tecnologia di comunicazione e di unità di infotainment compatibili.
Consente ai gestori di flotte o agli spedizionieri di assegnare incarichi o modificare la pianificazione giornaliera delle attività di singoli conducenti direttamente tramite un portale online. I conducenti riceveranno in tempo reale una notifica degli incarichi assegnati, tramite messaggio pop-up sullo schermo del sistema di infotainment del veicolo. Il sistema interamente connesso consentirà ai conducenti di inviare al navigatore la destinazione assegnata, creando così il tragitto più efficiente, mentre gli spedizionieri potranno restare aggiornati in tempo reale sullo stato di ogni incarico.
“MyTasks è uno strumento innovativo, frutto della nostra attenzione verso le esigenze del cliente”, ha dichiarato Yves Bonnefont, Chief Software Officer di Stellantis. “Efficienza e sicurezza sono requisiti fondamentali per i nostri clienti B2B, che devono gestire conducenti e flotte. Grazie alle funzioni integrate nei sistemi di bordo dei veicoli riusciamo sia a ridurre i rischi di distrazione al volante sia a fornire informazioni utili a facilitare il lavoro ai nostri clienti”.
Free2move aggiungerà questo servizio alla propria offerta di soluzioni per i clienti aziendali, che già comprende gli strumenti Preventive Maintenance e Connect Fleet. Il servizio sarà disponibile tramite integrazione API anche per tutti i partner B2B che già dispongono di uno strumento per la pianificazione delle attività quotidiane della flotta. Pro One, la Business Unit di Stellantis dedicata ai veicoli commerciali, sarà la prima a offrire questa tecnologia. MyTasks verrà infatti lanciato nella prima metà di quest’anno in Europa sui furgoni compatti e di medie dimensioni dei marchi Citroèn, FIAT Professional, Opel, Peugeot e Vauxhall. Entro la fine dell’anno sarà disponibile anche sui furgoni di grandi dimensioni e sulle autovetture compatibili in Europa, nonchè sui veicoli commerciali in Nord America.
L’impiego di tecnologie avanzate con cui migliorare la sicurezza dei veicoli e fornire informazioni preziose a chi guida è un pilastro del piano strategico Dare Forward 2030 di Stellantis, che mira a offrire soluzioni per la mobilità tecnologicamente all’avanguardia. Stellantis sta inoltre sviluppando STLA Brain, STLA SmartCockpit e STLA AutoDrive, tre nuovissime piattaforme tecnologiche che saranno implementate su vasta scala a partire dal 2024.

foto: ufficio stampa Stellantis

(ITALPRESS).