Sud, Carfagna: serve PA più forte, lavoriamo a 2800 assunzioni

79
in foto Mara Carfagna, ministro per il Sud (foto da Imagoeconomica)

“Per realizzare in fretta i progetti legati al Recovery Fund abbiamo la necessità di irrobustire le pubbliche amministrazioni, a cominciare da quelle del Mezzogiorno. Per questo, stiamo cercando di procedere il più rapidamente possibile verso l’assunzione di 2.800 unità con competenze tecniche specifiche, che andranno a irrobustire le pubbliche amministrazioni meridionali”. Lo ha affermato la ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, intervistata in occasione dell’evento ‘Top500 Campania’, organizzato da Pwc e Il Mattino. “La norma era già prevista in legge di Bilancio, ora bisogna attuarla. L’Agenzia per la coesione territoriale sta ultimando una ricognizione, che ci consentirà di conoscere con precisione di che tipo di competenze c’è bisogno e dove”, ha spiegato la ministra. “I nostri uffici intanto stanno già elaborando lo schema del decreto, in concorso con il ministero per la Pubblica amministrazione e con il MEF, e tra pochi giorni sarà pronto per essere presentato in Conferenza unificata. Sappiamo che c’è bisogno di correre”.