Tra food e design
Al via Convivium

32

Più di 50 gli iscritti alla Terza edizione del Premio Convivium Design, promosso da Wine&Thecity con il Pastificio dei Campi di Gragnano e il Patrocinio dell’Associazione Disegno Industriale (ADI) Più di 50 gli iscritti alla Terza edizione del Premio Convivium Design, promosso da Wine&Thecity con il Pastificio dei Campi di Gragnano e il Patrocinio dell’Associazione Disegno Industriale (ADI) Campania. L’iniziativa, nata nel 2013 e dedicata ai giovani creativi, vuole premiare le migliori idee e i progetti di design dedicati al mondo del cibo e del vino. Domani martedì 19 maggio alle ore 11.30 la presentazione nel Salone della Camera di Commercio di Napoli. Salvatore Cozzolino, Docente di progettazione della Seconda Università di Napoli, Presidente ADI Campania e Direttore scientifico del Premio, nonché Presidente della Giuria, aprirà il tavolo di confronto che vede la partecipazione del Presidente della Camera di Commercio di Napoli Maurizio Maddaloni, di Giuseppe Di Martino di Pastificio dei Campi, di Maria Antonietta Sbordone, del Dipartimento IDEAS Industriale Design Ambiente e Storia della Facoltà di Architettura Luigi Vanvitelli della Seconda Università degli Studi di Napoli. L’incontro, volutamente organizzato nella “Casa delle imprese”, con il supporto di Agripromos, mira a fare il punto sul design applicato al food, sulla creatività campana degli under 40 in cerca di imprese e su come “dal progetto si arrivi alla produzione: quali soggetti, quali interpreti ed esigenze”. A fine incontro saranno premiati i 3 vincitori 2015 e presentata la mostra di tutti i progetti. Ogni anno i progetti vengono valutati da una giuria nazionale: la giuria 2015 è composta da Enrico Baleri, designer e imprenditore – Chicco Cerea, chef 3 stelle Michelin- Salvatore Cozzolino, presidente ADI Campania – Domitilla Dardi, storica e curatrice design – Giuseppe Di Martino, imprenditore Pastificio dei Campi – Patrizia Ranzo, docente di design S.U.N – Matteo Vercelloni, architetto e giornalista.