Turismo: nel 2016 l’Enit sarà presente a 14 fiere nel mondo

28

Nel corso del 2016 l’Enit sarà presente insieme alle Regioni Italiane a 14 Fiere Turistiche Internazionali – 10 generaliste, 3 del Mice (meeting, incentives, congressi e fiere/exhibitions) e, per la prima volta, 1 legata al prodotto crociere – con l’obiettivo di favorire l’interesse dei maggiori Tour Operator ed Agenti di Viaggio esteri verso la destinazione Italia. Lo precisa la stessa Agenzia Nazionale del Turismo in un comunicato. La scelta di “ridurre e selezionare” nell’anno in corso i suoi appuntamenti fieristici internazionali, scaturisce dall’esigenza di “conferire alle strategie di Enit nel mondo una maggiore forza e incisività per un’immagine coordinata e univoca dell’attività turistica promozionale”. L’Ente non parteciperà alla Fitur, la Fiera Internazionale del Turismo di Madrid – come aveva programmato di fare – perché non ha ricevuto adesioni da parte delle Regioni italiane, ma solo da 3 aziende private. Relativamente alle altre due Fiere Turistiche Internazionali importanti in programma nel primo trimestre dell’anno in corso – spiega ancora l’Enit – l’Itb di Berlino e la Mitt di Mosca, a oggi, hanno manifestato il loro interesse a partecipare solo le Regioni Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria oltre a 5 aziende private alla prima e le Regioni Campania, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Puglia più 6 aziende private alla Fiera russa. Nel sito dell’Ente è possibile visionare l’elenco dettagliato delle Fiere selezionate da Enit.