Universiadi, è boom di spettatori: i biglietti toccano quota 100mila

102

È successo di pubblico per la 30ma edizione della Summer Universiade Napoli 2019. Sono, infatti, centomila i biglietti venduti ai quali si devono aggiungere le migliaia di Promo Card distribuite tra scuole e associazioni sportive. “Dopo appena quattro giorni effettivi di gare il bilancio delle presenze fa segnare un trend assolutamente positivo”, sottolineano gli organizzatori citando i dati forniti dall’ufficio ticketing. È il nuoto a far registrare numeri da record in attesa che il calcio decolli con gli scontri diretti e le partite a eliminazione diretta. Oltre 8mila i biglietti venduti fino ad oggi per le gare alla piscina Scandone. Fino a mercoledi’ – giornata di chiusura del programma – previsto il sold out. Bene, rimanendo tra gli sport acquatici, anche le gare di tuffi nella rinnovata piscina della Mostra d’Oltremare dove si sono registrati quasi 4mila biglietti venduti. In ascesa anche il dato relativo alla pallanuoto (4mila ticket staccati al botteghino) dove il numero di presenze tra gli impianti di Caserta e Casoria e’ destinato a crescere con l’approssimarsi degli scontri diretti. Molto bene, al netto dell’incerto cammino dell’Italia, anche il dato relativo al basket che ha fatto registrare tra le quattro Venue interessate dal torneo circa 12mila presenze. Sorprendente, rimarca poi l’Agenzia Regionale Universiadi, “il dato delle presenze al Palavesuvio riscoperto dopo gli imponenti lavori di riqualificazione. La ginnastica artistica e’ stata seguita in media da 1500 spettatori al giorno (dato che non comprende anche in questo caso le Promo Card che danno l’accesso gratuito), numero destinato a crescere con l’ingresso sulla scena delle Farfalle Azzurre e lo start del programma della ginnastica ritmica. Soddisfacente anche il dato relativo alla scherma. Il Palaunisa di Fisciano ha, infatti, già conteggiato 2000 biglietti venduti”.