Musica, riparte domani l’Ariano Folkfestival Winter Edition

27

Dopo la pausa natalizia, riprende da domani Ariano Folkfestival Winter Edition, il festival con la line-up più innovativa e coraggiosa ormai diventato prestigioso punto di riferimento europeo della world music. Iniziato venerdì 22 dicembre con l’estro di Giacomo Toni e la sua 900 Band, prosegue il 27, 28 e 29 dicembre in una staffetta di musica in cui si passano il testimone Italia, Spagna e Grecia. Stili e sonorità diverse che si abbracciano con un unico comune denominatore: la volontà di esplorare i suoni del mondo attraverso le voci e gli strumenti di chi fa musica senza confine di genere ed etichette. Concerti ed eventi gratuiti si susseguono grazie alla condivisione del progetto da parte del Comune di Ariano Irpino – che ha fortemente voluto questa edizione invernale – e al supporto della Regione Campania. L’appuntamento di domani è nella tendostruttura riscaldata in località Calvario.
Sul palco il cantastorie Luca Bassanese e la Piccola Orchestra Popolare, già apprezzati ospiti dell’Ariano Folkfestival 2015. Cresciuto con i dischi di Fabrizio De André e ravvivato dal potente folklore delle due rive adriatiche (quella italiana e quella balcanica) che soffia sul braciere acceso dell’impegno sociale, Bassanese ha alle spalle collaborazioni importanti (una su tutte quella con Jacopo Fo) e ha conquistato nel 2015 la Targa MEI (Meeting Etichette Indipendenti) per la salvaguardia della musica popolare.