Presentazione libro “Una Spiaggia Troppo Bianca”

56

Presso Le Scuderie di Villa Favorita di Ercolano (Corso Resina, 300/302) con la moderazione dell’attivista Giusy Zangirolami e della criminologa Deborah Divertito, socia della coop. Se.Po.Fà · Lunedì 29 giugno alle ore 21 presso il centro “L’’Oasi” (Via Ferrante Imparato, 111 – NA) con la moderazione di Carmela Manco, Presidente dell’Ass.ne Figli in Famiglia e il sociologo Roberto Malfatti, Presidente della coop.soc. Se.Po.Fà. La presentazione sarà accompagnata da musica e pizzata! Stefania Divertito, giornalista napoletana, ha scritto diverse inchieste a tema ambientale: Uranio, il nemico invisibile; Amianto, storia di un serial killer; Toghe verdi, storie di avvocati e battaglie civili. Ha vinto il Premio Pasolini nel 2013 ed è stata Cronista dell’Anno nel 2004. Stefania, per la prima volta “regala” le sue inchieste rigorose e puntuali ad un personaggio di pura fantasia, Gemma, dando vita alla prima puntata di una trilogia eco-thriller, dal ritmo incalzante e coinvolgente. La trama. Gemma Ranieri vive a Milano, dove è diventata giornalista in un quotidiano nazionale. La sua amicizia con Vincenza, detta Vic, è cresciuta nei vicoli di Napoli tra sogni, speranze e decisioni da prendere. Vic ha scelto di rimanere e di denunciare gli abusi sulla città con le sue fotografie, Gemma di andare a tentare la carriera di giornalista a Milano. Ma un giorno, Vic perde la vita in un misterioso incidente d’auto. E quando Gemma torna e tenta di ricostruire gli ultimi giorni dell’amica, si ritrova improvvisamente immersa in un vero e proprio eco-thriller fatto di pedinamenti, fughe, uomini senza scrupoli, spiagge troppo bianche, tentati omicidi.