Progetti d’impresa hi-tech, ritorna Innovami Start up

25

Ottomila euro in palio per il miglior progetto di impresa o impresa già costituita: torna il Premio Innovami Start-up, giunto quest’anno alla decima edizione. Per partecipare è necessario candidarsi entro il Ottomila euro in palio per il miglior progetto di impresa o impresa già costituita: torna il Premio Innovami Start-up, giunto quest’anno alla decima edizione. Per partecipare è necessario candidarsi entro il prossimo 31 ottobre. Chi può partecipare Il premio è riservato alle migliori imprese o progetti di impresa ad elevato contenuto innovativo, che saranno disponibili a localizzarsi nell’incubatore “Innovami” di Imola entro tre mesi dalla data di comunicazione della premiazione e la cui domanda di accesso sia stata giudicata positivamente dal Comitato di valutazione. Come si partecipa I candidati dovranno presentare domanda di ammissione corredata da un business plan del progetto di impresa o dell’impresa. Tutta la documentazione dovrà essere consegnata in quattro diverse modalità alternative entro il 31 ottobre: tramite invio all’indirizzo di posta elettronica certificata innovami@pec.it; direttamente alla segreteria dell’associazione Innovami; spedita tramite raccomandata con ricevuta di ritorno alla segreteria organizzativa del Premio Innovami Start up edizione 2014 (via Selice 84/a 40026 Imola, Bologna). Infine, è possibile partecipare compilando e sottoponendo le informazioni previste in due step. Il primo è quello dei “dati anagrafici” riservato agli aspiranti imprenditori/imprese, e fa riferimento ai dati anagrafici relativi al capogruppo e agli altri componenti del gruppo o al legale rappresentante dell’impresa necessari per iscriversi al Premio. Lo step 2 è quello delle informazioni progetto e upload dei moduli richiesti ed è riservato a una breve sintesi dell’idea imprenditoriale/impresa con cui si intende concorrere e al caricamento della seguente documentazione: curricula vitae dei proponenti nel caso di progetto d’impresa; visura camerale vigente solo nel caso di impresa già costituita, business plan, modulo di candidatura. Valutazione domande La valutazione delle domande e dei relativi business plan viene effettuata dal Comitato scientifico che definirà i vincitori finali dell’edizione 2014 entro il 31 dicembre. La valutazione prevede due fasi: una verifica di tipo formale da parte della segreteria organizzativa del Premio volta alla verifica della completezza della domanda, alla richiesta di eventuali integrazioni e alla verifica della sussistenza delle condizioni di ammissibilità; una valutazione di merito tecnico sul contenuto del business plan. Tale valutazione verrà fatta in due sessioni distinte. I business plan saranno valutati sulla base della rispondenza a precisi criteri: innovatività e originalità dell’iniziativa; rapidità di sviluppo prevista per l’impresa; realizzabilità tecnica; composizione del management team.


Premio in palio 8mila euro Chi può partecipare Imprese già costituite Progetti di impresa ad elevato contenuto innovativo Scadenza 31 ottobre 2014 Comunicazione vincitori 31 dicembre 2014
+++REGOLAMENTO-INNOVAMI-START-UP++++.pdf