Randstad, al via Its Technologies talent factory

20

Milano, 25 set. (Labitalia) – La Fondazione Its Tech Talent Factory ha progettato un corso ad alto contenuto innovativo per la formazione di sviluppatori software e soluzioni web & mobile con tecnologie cloud con la collaborazione di due realtà leader internazionali nei propri settori di riferimento, Randstad e Microsoft. Si tratta di un percorso post diploma di durata biennale, promosso insieme ad altri prestigiosi partner, i cui contenuti sono stati costruiti in collaborazione con Microsoft Italia in coerenza con le strategie della Fondazione Its Tech Talent Factory e Randstad circa la formazione di figure professionali con competenze su Industria 4.0.

Accanto all’approvazione del percorso Its, la Fondazione Tech Talent Factory si è vista, inoltre, approvare la seconda edizione di un corso annuale (Ifts) finalizzato alla formazione di un esperto di tecnologie per la Smart Manifacturing. Entrambi i percorsi sono stati approvati e finanziati da Regione Lombardia nell’ambito del Programma operativo regionale 2014-2020 con risorse del Fondo sociale europeo e, in quota parte, del ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca scientifica.

“Le imprese hanno sempre più bisogno di figure specializzate con adeguate competenze tecniche e tecnologiche, ma spesso queste professionalità sono difficili da reperire sul mercato. Con questi percorsi formativi, ci impegniamo per colmare questo divario, formando giovani con profili qualificati nell’It, dotati di attitudini trasversali e capacità critica”, afferma Marco Ceresa, amministratore delegato di Randstad Italia.

“In quest’ottica, la collaborazione tra Microsoft Italia e la Fondazione Its Tech Talent Factory – spiega – rappresenta un fondamentale valore aggiunto, perché ci aiuta a rafforzare la nostra offerta formativa sulle competenze professionali del futuro. Gli Its, inoltre, sono un’importante porta d’accesso al mercato del lavoro per i ragazzi più meritevoli: due candidati della scorsa edizione, ad esempio, saranno assunti a breve in Randstad, a dimostrazione di come questi percorsi diano la possibilità concreta di acquisire abilità pratiche molto richieste e mettersi in mostra davanti alle aziende”.

Gli Istituti tecnici superiori (Its) sono scuole speciali di tecnologia che costituiscono un canale formativo di livello terziario, parallelo ai percorsi accademici. Nascono per rispondere alla domanda di competenze tecniche e tecnologiche da parte delle imprese, formando tecnici superiori in aree strategiche, attraverso i progetti realizzati da fondazioni di partecipazione create in collaborazione tra imprese, università/centri di ricerca scientifica e tecnologica, enti locali e sistema scolastico.

La Fondazione Technologies Talent Factor – che ha come fondatori e partner Randstad Italia Spa, Iis Lagrange, Istituto Superiore Galilei – Luxemburg, l’Associazione Cnos-Fap RL, Emisfera, l’Università degli studi di Bergamo, il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Immaginazione Lavoro, Assolombarda, Randstad HR Solutions Srl, Fondazione Sodalitas, l’Iis ‘Carlo Emilio Gadda’ di Paderno Dugnano, Ecole, SB Italia srl, Ecole, Entity Solutions e Promethean Ltd – promuove l’Its Technologies Talent Factory, un Istituto tecnico superiore che si pone l’obiettivo di formare profili di tecnici dedicato allo sviluppo di sistemi software cloud, ai Big Data e all’Industria 4.0.

I due corsi prevedono contenuti e sbocchi occupazionali differenti. I candidati del corso ‘Tecnico superiore per la progettazione e lo sviluppo di soluzioni Cloud per il Web e Mobile’, che si svolgerà a Milano, impareranno a progettare e realizzare soluzioni applicative scalabili ed efficienti sulle principali piattaforme cloud presenti sul mercato, a sviluppare attraverso i linguaggi di programmazione per applicazioni web e mobile e a progettare basi di dati con diverse tipologie di database.

Il ‘Tecnico esperto in tecnologie per lo Smart Manufacturing’, infine, è una figura professionale che si serve delle conoscenze e delle competenze acquisite in ambito informatico, elettronico e meccanico, per operare nella realizzazione, nell’integrazione e nel controllo delle applicazioni informatiche che governano le macchine e i sistemi automatici destinati ai diversi tipi di produzione delle aziende coinvolte dall’innovazione dell’Industria 4.0. Il piano formativo del corso, che si svolgerà a Brescia, si concentra sui principali linguaggi di programmazione alla base della tecnologia IoT (Internet of Things) e sulle competenze relative al controllo dei processi e alle interfacce con i dispositivi fisici.

I percorsi Its sono articolati in 2.000 ore di formazione, di cui almeno il 30% in stage presso le aziende che aderiscono al progetto, durante i quali gli studenti, 25 per ogni corso, potranno mettere in pratica le nozioni acquisite. I corso prevedono, inoltre, laboratori di accompagnamento al lavoro per permettere agli studenti di conoscere il proprio potenziale, il mercato del lavoro e gli strumenti di ricerca attiva. Gli Ifts si strutturano, invece, in 1.000 ore di formazione annuali, di cui 400 in stage e certificano competenze verticali su determinate tecnologie. I corsi sono aperti a diplomati di istruzione secondaria superiore.