Si è dimesso l’ambasciatore Gb in Usa

5

Washington, 10 lug. (AdnKronos) – L’, Sir Kim Darroch, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di rappresentante diplomatico del governo di Londra negli Stati Uniti. Lo rende noto la Bbc.

Le dimissioni arrivano a conclusione di una vicenda iniziata con la pubblicazione di cablogrammi diplomatici riservati contenenti giudizi molto critici dell’ambasciatore sull’amministrazione Trump e sullo stesso presidente americano, definito “incompetente” e “inetto”. Successivamente era stato il leader della Casa Bianca a pronunciare giudizi molto negativi sul rappresentante diplomatico, descrivendolo come “un tipo molto stupido”, “un idiota spocchioso”.

La decisione di Sir Kim di dimettersi è stata confermata dal Foreign Office. Kim ha detto di voler mettere fine alle illazioni ed ha aggiunto che la pubblicazione dei cablogrammi gli ha reso “impossibile” svolgere il proprio incarico.