Tap, nuove barricate e scontri

13

Lecce, 11 apr. (Adnkronos) – Nuovi disordini si sono verificati la notte scorsa nella zona vicino al cantiere di San Basilio a san Foca di Melendugno, in provincia di Lecce, dove è in corso di costruzione il gasdotto della Trans Adriatic Pipeline (Tap), molto contestato. A far scattare nuovamente la protesta, secondo quanto riferito dal Movimento No Tap, è stata la costruzione di una recinzione per impedire l’accesso all’area dei lavori. Gli attivisti hanno riferito che alcuni di loro sono stati portati via dalle forze dell’ordine schierate con scudi e manganelli. Uno di loro è stato rilasciato dopo mezz’ora. Da quanto si apprende da fonti della Questura una persona è stata arrestata in flagranza, alcune sono state denunciate e tre o quattro poliziotti sono stati feriti.