Tv: Barbareschi, ‘io su Rai3 perché se non faccio l’artista mi deprimo’ (2)

13

(Adnkronos) – “La crisi è un’opportunità – prosegue Barbareschi – significa questo la mia dichiarazione ‘il teatro è morto’: l’ho detta perché penso che il Fus (Fondo Unico per lo Spettacolo) potrebbe essere ampliato e le categorie dovrebbero stimolare la politica. Il teatro è morto perché siamo degli anarchici che non sanno mettersi d’accordo. Il teatro ha un’opportunità con il Covid per rinnovarsi e diventare luogo d’eccellenza. Ci saranno dei monologhi ma voglio far venir fuori i protagonisti che stanno con me, stare da solo potrebbe essere una stucchevole autocelebrazione. Ascoltando, ti nutri della reazione dell’altro, mentre se ti annoi si annoia anche il pubblico”.