Anm, stazioni aperte per ospitare i clochard

36

Torna il freddo e l’Azienda Napoletana Mobilità a partire da questa sera lascia aperte tutta la notte e fino al termine dell’emergenza, le stazioni Museo e Vanvitelli della Linea 1 metropolitana per accogliere i senza fissa dimora che vorranno trovare riparo e ospitalità. “Un doveroso e sentito supporto, ha detto l’amministratore unico Anm Alberto Ramaglia, al Piano di emergenza freddo messo a punto anche quest’anno dall’assessorato al Welfare del Comune di Napoli. “Ringrazio Anm, l’apertura delle stazioni – spiega l’assessore Roberta Gaeta – si inserisce a pieno titolo in un programma coordinato di interventi che prevede quest’anno il rafforzamento delle Unità di Strada che passano da una a tre, accanto alla Centrale Operativa Sociale. Piano che condividiamo con il mondo delle Istituzioni, dell’associazionismo attivo e del volontariato grazie al quale abbiamo dato vita ad una rete di solidarietà che intende fronteggiare sempre meglio questa emergenza sociale”. Per ragioni di sicurezza resterà un unico accesso per stazione: a Museo l’ingresso di Piazzetta Gagliardi e a Vanvitelli quello di Via Bernini. Le stazioni interessate saranno presidiate da agenti della vigilanza.