IoT4Industry, nuovo bando: contributi fino a 120mila euro

106

Si chiama “IoT4Industry” ed è un progetto che punta a sostenere la crescita e la competitività dell’Ue attraverso lo sviluppo di una nuova catena del valore industriale intersettoriale basata sull’integrazione e l’uso dell’IoT (sicurezza digitale, cloud computing, big data, intelligenza artificiale) in strumenti di produzione, macchine e robot, attraverso la collaborazione transfrontaliera tra PMI e altri attori attivi nella ricerca e nell’innovazione nei settori delle TIC e manifatturiero avanzato.
La call vuole finanziare piccoli progetti orientati al mercato che coinvolgono le Pmi, che permettano l’integrazione e l’uso di tecnologie IoT in macchine, robot, strumenti di produzione e processi industriali.
I progetti devono coinvolgere almeno un soggetto che rappresenta la parte “IoT” (offerta tecnologica) e un’altra realtà che rappresenta il lato dell’industria (domanda) che potrebbe essere un produttore di macchine o utensili o una fabbrica. Almeno una di queste realtà deve essere una Pmi europea.
La call prevede tre tipologie di azioni a cui corrispondono differenti contributi di finanziamento: “Feasibility studies”, dove il massimo contributo per singolo progetto è pari a 50.000 euro; Prototyping instrument, dove ogni progetto potrà ricevere al massimo 90.000 euro; Demonstration/pilot instrument con un contributo massimo di 120.000 euro.
Per gli interessati, è possibile presentare proposte progettuali entro l’11 giugno 2019.