Irpinia: alberghi e B&B, ecco il marchio di qualità

64

Si chiama Ospitalità Italiana ed è un marchio da assegnare alle imprese ricettive e ristorative della provincia di Avellino a garanzia della qualità del loro servizio. A lanciarlo è la Si chiama Ospitalità Italiana ed è un marchio da assegnare alle imprese ricettive e ristorative della provincia di Avellino a garanzia della qualità del loro servizio. A lanciarlo è la Camera di Commercio di Avellino, nell’ambito delle azioni per la promozione del settore turistico, in collaborazione con Isnart, l’Istituto nazionale ricerche turistiche. Chi può partecipare Sono ammesse alla selezione le aziende, regolarmente iscritte al Registro delle imprese, appartenenti al settore ricettivo e ristorativo (alberghi, bed & breakfast, ristoranti, agriturismi con e senza camere), aventi sede e unità locale sul territorio della provincia di Avellino. Hanno titolo preferenziale le strutture ricettive e ristorative inserite sul sito www.10q.it che hanno già ottenuto la certificazione “Ospitalità Italiana” nelle precedenti edizioni. Requisiti Quattro i requisiti che le imprese dovranno avere per partecipare al bando: essere attive alla data di presentazione della domanda come dovrà risultare dal Registro delle imprese per l’esercizio di attività ricettiva e/o ristorativa; avere sede legale e operativa sul territorio irpino; essere in regola con il pagamento dei diritti camerali e con gli obblighi contributivi; essere in regola con gli adempimenti normativi in materia di attività ricettiva e ristorativa (ex Haccp, sicurezza sul lavoro, etc). Le domande La domanda di ammissione alla selezione dovrà pervenire, in formato pdf e con firma digitale del titolare/legale rappresentante dell’impresa richiedente, alla Camera di Commercio di Avellino entro il giorno 18 luglio 2014 tramite posta elettronica certificata all’indirizzo areaimpresa@av.legalmail.camcom.it. Documentazione Alla Pec che riporterà come oggetto “richiesta marchio Ospitalità Italiana” dovranno essere allegati una scheda descrittiva della struttura utilizzando lo schema relativo alla tipologia interessata (impresa alberghiera, agriturismo, bed & breakfast, imprese ristorative) scaricabile dal sito internet camerale (www.av.camcom.it) e fotocopia del documento di riconoscimento del titolare/legale rappresentante dell’impresa richiedente. L’ammissione alla selezione avverrà secondo l’ordine cronologico di presentazione delle candidature formalmente valide previa verifica del possesso dei requisiti. Iniziative promozionali Verranno realizzati attestati e vetrofanie e tutto quanto potrà adeguatamente segnalare il marchio Ospitalità Italiana. Inoltre, la diffusione e la promozione del marchio di qualità a favore degli operatori che ne sono titolari avverranno tramite l’inserimento gratuito nel sito Internet www.10q.it e tutte le relative azioni promozionali.


Oggetto Assegnazione del marchio Ospitalità italiana Chi può partecipare Alberghi bed & breakfast ristoranti agriturismi con e senza camere Requisito Sede legale e operativa in provincia di Avellino Scadenza 18 luglio 2014