Super G, delusione per l’Italia

28

Pyeongchang, 17 feb. – (AdnKronos) – Ester Ledecka ha conquistato la medaglia d’oro nel Super G femminile alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang. Sulla pista di Jeongseon la 22enne ceca, atleta polivalente che gareggia anche nello snowboard, è scesa col pettorale numero 26 e si è imposta con il tempo di 1’21”11 beffando per un solo centesimo l’austriaca Anna Veith, regina della specialità quattro anni fa a Sochi.

In un podio racchiuso in soli 11 centesimi il bronzo è andato a Tina Weirather del Liechtenstein davanti alla svizzera Lara Gut. L’azzurra Johanna Schnarf, scesa con il pettorale numero 3, si è piazzata quinta a 5 centesimi dal terzo posto. Federica Brignone, finora l’unica medaglia per l’Italia dello sci alpino in questi Giochi con il bronzo conquistato in gigante, è giunta sesta con lo stesso tempo della statunitense Lindsey Vonn, scesa con il pettorale numero 1 e tra le favorite della vigilia.

Ancora più staccata l’altra italiana Sofia Goggia, anche lei nel novero delle favorite e solo undicesima al traguardo. La bergamasca era al comando dopo il secondo intertempo, poi però ha compromesso la sua prova con un errore nella parte finale. Alle sue spalle Nadia Fanchini, dodicesima.