Acerra, sindaco visita discariche abusive

62
Sopralluogo, questa mattina, del Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, in alcune aree periferiche della città dove sono in corso attività di asportazione e rimozione dei rifiuti e che sono state oggetto nei giorni scorsi di atti vandalici tesi a boicottare gli interventi per il ripristino delle stesse zone. 

Dura la dichiarazione del primo cittadino di Acerra contro questi atti vandalici: «Nessuno si azzardi nemmeno ad ipotizzare che questi atti criminali compiuti ai danni della città e dei cittadini di Acerra, possano in qualche modo ostacolare la rimozione dei rifiuti in corso nelle zone periferiche. Continueremo a restituire alla città quei luoghi che sono stati utilizzati per sversare illegalmente rifiuti negli ultimi 40 anni affinché Acerra non ritorni più indietro». 

Dopo le notizie di fenomeni criminali diffuse in queste ore da alcuni organi di stampa, relative ad atti vandalici e di boicottaggio compiuti da ignoti ai danni dei cantieri nelle zone periferiche in città, dove sono in corso le operazioni di rimozione dei rifiuti sversati illegalmente, con incendio dei rifiuti stessi o spargimento di rifiuti pericolosi e speciali, il Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, si è recato sui posti per sostenere in prima persona l’azione di asportazione dei rifiuti continuando con l’azione di rimozione in maniera ancora più determinante.