Bulgaria, l’Italia in 10 Selfie: il rapporto Symbola sbarca a Sofia

56
in foto da sinistra Vladimir Danailov, direttore Esecutivo di Sofia Invest Agency, Marco Montecchi, presidente della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, Stefano Baldi, ambasciatore d'Italia a Sofia e Giovanni Corbetta, Direttore Generale di Ecopneus e Delegato del Forum degli associati di Fondazione Symbola

E’ stato presentato nei giorni scorsi a Sofia, per la prima volta, “L’Italia in 10 Selfie: competitività, driver di qualità (ambiente, design, cultura) e certificazioni made in Italy”, il Rapporto ideato dalla Fondazione Symbola con lo scopo di illustrare i primati di innovazione, competitività e sostenibilità del sistema produttivo italiano. Ad aprire la presentazione, che si è svolta nella Sala del Consiglio Comunale di Sofia, i saluti dell’Ambasciatore d’Italia a Sofia, Stefano Baldi, del Presidente della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, Marco Montecchi, del Direttore Esecutivo di Sofia Invest Agency, Vladimir Danailov e di Doncho Barbalov, Vice Sindaco del Comune di Sofia, Dipartimento “Finanze e attività commerciali”. “I dieci selfie – spiega Giovanni Corbetta, Direttore Generale di Ecopneus e Delegato del Forum degli associati di Fondazione Symbola – sono dieci istantanee che mettono in luce i primati della nostra competitività sui mercati mondiali, indicando i driver della qualità (ambiente, design, cultura) e osservando le performance eccellenti dei singoli settori del Made in Italy (agroalimentare, legno arredo, meccanica, moda, ma anche settori di punta come il farmaceutico)”.