Italia-Giappone, festa 150 anni amicizia

14

(ANSA) – ROMA, 19 GEN – Dirompente come la grande onda di Hokusai. Il Giappone arriva in Italia con una serie di grandi mostre, perfomance teatrali e musicali, spettacoli di danza, rassegne cinematografiche, eventi di architettura, design, fumetto, sport e ovviamente cucina. L’occasione è la celebrazione dei 150 anni di relazioni con il nostro paese: risale infatti al 25 agosto 1886 il primo Trattato di amicizia e commercio. A presentare la lunghissima lista di eventi, dalle Scuderie del Quirinale al Colosseo a Roma, da Palazzo Reale a Milano alla Toscana. è stato l’ambasciatore Giappone in Italia Kazuyoshi Umemoto. “I due premier Shinzo Abe e Matteo Renzi – spiega l’ambasciatore – hanno fortemente voluto festeggiare quest’anniversario per rafforzare il rapporto di fiducia e scambi tra i nostri due popoli. Abbiamo oltre 40 città gemellate. Anche in Giappone ci saranno tanti eventi dedicati all’Italia”.
    L’elenco delle manifestazioni in continuo aggiornamento è disponibile su www.it.emb-japan.go.jp/150/index.html.
   

(ANSA) – ROMA, 19 GEN – Dirompente come la grande onda di Hokusai. Il Giappone arriva in Italia con una serie di grandi mostre, perfomance teatrali e musicali, spettacoli di danza, rassegne cinematografiche, eventi di architettura, design, fumetto, sport e ovviamente cucina. L’occasione è la celebrazione dei 150 anni di relazioni con il nostro paese: risale infatti al 25 agosto 1886 il primo Trattato di amicizia e commercio. A presentare la lunghissima lista di eventi, dalle Scuderie del Quirinale al Colosseo a Roma, da Palazzo Reale a Milano alla Toscana. è stato l’ambasciatore Giappone in Italia Kazuyoshi Umemoto. “I due premier Shinzo Abe e Matteo Renzi – spiega l’ambasciatore – hanno fortemente voluto festeggiare quest’anniversario per rafforzare il rapporto di fiducia e scambi tra i nostri due popoli. Abbiamo oltre 40 città gemellate. Anche in Giappone ci saranno tanti eventi dedicati all’Italia”.
    L’elenco delle manifestazioni in continuo aggiornamento è disponibile su www.it.emb-japan.go.jp/150/index.html.