Agerola, il bus diventa un palco itinerante

109

Un bus granturismo a due piani si trasforma in teatro viaggiante e il sogno diventa realtà per l’attrice Ilaria Cecere, la sociologa Roberta Ferraro e il performer Alessio Ferrara, tre giovani napoletani che – grazie al sostegno del festival Agerola sui Sentieri degli dei – hanno dato vita al Bus Theater, un palco itinerante e spazio eventi su otto ruote che diventa un vasto boccascena – una volta aperta la fiancata con pannelli asportabili – e che, al piano superiore, ospita addirittura una sala attrezzata per venticinque posti a sedere. Domenica 30 agosto, nel piazzale Centro Polifunzionale di Campora, frazione di Agerola, l’inaugurazione della “sala” interna con la messa in scena di uno dei momenti più alti del teatro beckettiano, Giorni felici, adattato per l’attrice Ilaria Cecere, per la regia di Annamaria Palomba, mentre sabato 5 settembre il Bus tornerà ad animarsi dentro e fuori con una serata dal titolo Bus Bazar: esibizioni tra teatro di strada, danza, musica dal vivo e nuovo circo.