Calcio: Ruediger, ‘dai tifosi della Lazio gli insulti peggiori, era odio vero’

57

Roma, 27 mag. – (Adnkronos) – “Mi chiamavano negro. Urlavano ‘vaffa***lo, vai a mangiarti una banana’. Ogni volta che toccavo il pallone, facevano i versi della scimmia. Non erano poche persone, era una grande fetta dei tifosi della Lazio durante il derby del 2017. Non era il primo abuso razzista che ho subito, ma è stato il peggiore. Era odio vero. Lo riconosci quando lo vedi nei loro occhi”. Così l’ex difensore della Roma Antonio Ruediger nel corso di un’intervista a ‘The Players Tribune’.