ENI assume 100 diplomati e laureati

369

Il Gruppo ricerca nuovo personale per le sedi in Italia  

Eni, società energetica italiana, con una presenza capillare in 62 paesi nel mondo, effettuerà 100 nuove assunzioni di diplomati e laureati, da assumere presso le sedi in Italia. Le assunzioni riguarderanno Addetti al Supporto Amministrativo, che dovranno supportare le attività di redazione del bilancio, effettuare scritture di assestamento e rettifica, contribuire al reporting consolidato e svolgere adempimenti amministrativi; Esperti Operativi Deposito, che si occuperanno della gestione di diversi impianti (antincendio, parco serbatoi, pensiline di carico, sala pompe prodotti …), delle verifiche giornaliere sul corretto funzionamento degli impianti, del campionamento e misurazione dei prodotti; Operatori Esperti Trattamento Acque, i quali dovranno condurre le sezioni di impianto assegnate, curare il mantenimento ottimale degli assetti di marcia, garantire il raggiungimento degli obiettivi qualitativi e quantitativi nel rispetto delle procedure operative di tutti i sistemi di gestione adottati dal sito (sicurezza, salute, ambiente, qualità, energia) e collaborare con il capoturno in tutte le necessarie attività di bonifica di linee ed apparecchiature di impianto; Tecnici Esercizio PV Expert, che dovranno assicurare l’attuazione delle attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, verificare lo stato di avanzamento dei lavori, garantire il rispetto degli standard tecnici, supportare il responsabile tecnico nella proposta e nell’attuazione di investimenti in ambito retail, curare la gestione degli obblighi di legge riguardanti l’esercizio dell’attività e interfacciarsi con le società di ingegneria e i referenti commerciali. Il gruppo Eni sostiene concretamente la transizione energetica socialmente equa, che ha l’obiettivo di preservare il nostro pianeta e promuovere l’accesso alle risorse energetiche in maniera efficiente e sostenibile per tutti, fondando il lavoro sulla passione e l’innovazione, sulla forza e sullo sviluppo delle proprie competenze, sulla responsabilità, integrità e trasparenza dell’azienda e sulla pari dignità delle persone, riconoscendo la diversità come risorsa fondamentale per lo sviluppo dell’umanità.

Per verificare tutte le figure…

continua a leggere