Pasqua, la Reggia di Caserta aperta per il ponte

58

La Reggia di Caserta sarà aperta il 1 aprile, domenica di Pasqua e il 2 aprile, lunedì in albis. È prevista anche l’apertura straordinaria martedì 3 aprile, giorno di chiusura settimanale. A Pasqua e Pasquetta per ragioni di sicurezza la collezione Terrae Motus non sarà aperta al pubblico. A Pasquetta il Giardino inglese resterà chiuso. Pasqua coincide quest’anno con la prima domenica del mese, per cui – si ricorda in una nota – saranno adottate le consuete modalità di accesso (Appartamenti storici gratuiti, Parco reale biglietto 5?). Al fine di tutelare l’integrità dei beni e l’incolumità delle persone è previsto un tetto per i biglietti gratuiti, che saranno distribuiti fino a un massimo di 4mila la mattina e 4mila il pomeriggio. In ogni caso l’accesso agli appartamenti sarà regolato dal personale all’ingresso. A Pasquetta la visita avverrà con le seguenti procedure: – l’ingresso sarà consentito esclusivamente dal cancello di Piazza Carlo III attraverso i tornelli della biglietteria (sono chiusi i varchi di Corso Giannone, Ercole e via Mulini Militari) – sono sospesi gli ingressi per i possessori di biglietto nominativo annuale e tale provvedimento sarà adottato anche giovedì 5 aprile. “Si precisa che il regolamento per la fruizione del Complesso vanvitelliano non consente di introdurre all’interno del monumento cibi, bevande, attrezzature per picnic e svago, palloni e tutto ciò che è incompatibile con la visita a un’area museale. L’accesso ai minori di età inferiore ai 12 anni è consentito solo se accompagnati, mentre per quelli di età superiore ai 12 anni è obbligatoria l’esibizione del documento di riconoscimento”.