Sindaco di Procida lascia Forza Italia
E si scaglia contro tagli ai Comuni

75

Il sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto, lascia Forza Italia dopo 10 anni. “Non ho più rinnovato la mia adesione a Forza Italia – dice Vincenzo Capezzuto Il sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto, lascia Forza Italia dopo 10 anni. “Non ho più rinnovato la mia adesione a Forza Italia – dice Vincenzo Capezzuto – in quanto ritengo che ci troviamo al cospetto di un partito, ed in maniera più ampia, di un raggruppamento che, purtroppo, a livello regionale non offre più punti di riferimento certi. E’ arrivato il momento – aggiunge Capezzuto – che i sindaci della provincia di Napoli trovino una casa politica con qualcuno che abbia voglia di rappresentarci sia in sede regionale che in quella parlmentare perchè la Campania è completamente abbandonata“. “Oggi – aggiunge Capezzuto – amministrare un Comune è diventato impossibile: abbiamo netta riduzione dei trasferimenti statali; per la questione abbattimenti delle abitazioni nessuno ne parla; sono state eliminate le leggi regionali che consentivano ai comuni di fare manutenzioni alle scuole, alle strutture sportive e alle strade. Tutto ciò è inaccettabile” conclude il sindaco di Procida.