Bonifiche, discariche in Campania: l’appello dei parlamentari M5s

22

“In una nota a firma di Piernicola Pedicini, nostro europedutato, emerge che dagli ultimi dati ufficiali acquisiti presso la Commissione Ue, aggiornati a dicembre 2017, in Campania ci sono ancora 9 discariche abusive da bonificare o da chiudere in riferimento alla sentenza C-196/13 sancita dalla Corte di giustizia europea a dicembre 2014. Per queste discariche, che costituiscono un grave rischio per la salute umana e l’ambiente, l’Italia, la Campania e di conseguenza i cittadini, stanno pagando decine di milioni di euro di multa considerato che vengono conteggiati 200mila euro di sanzioni ogni sei mesi per le discariche non contenenti rifiuti pericolosi e 400mila euro ogni sei mesi per le discariche con rifiuti pericolosi. Nell’elenco figura anche Andretta-Av (Frascineto). Chiediamo alla Regione Campania e alle istituzioni competenti di adottare tutti i provvedimenti necessari alla bonifica della discarica di Andretta e delle altre otto. Siamo pronti a collaborare, nell’interesse delle comunità. Ma occorre fare in fretta, occorre agire, pensando ai fatti concreti”. Così, in un comunicato congiunto, i deputati Carlo Sibilia, Michele Gubitosa, Gigi Maraia e Maria Pallini ed il senatore Ugo Grassi del Movimento Cinque Stelle.