Campania, Ciarambino: Arriva la proroga per le graduatorie concorsuali

275

«Il voto favorevole della Commissione Bilancio al mio emendamento condiviso col collega Picarone, che consente la proroga di 12 mesi per tutte le graduatorie dei concorsi indetti da Regione e Asl campane, rappresenta un importante e attesissimo traguardo, cui mi auguro seguirà in tempi brevi l’approvazione in aula – dichiara Valeria Ciarambino, Vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e componente del Gruppo Misto – Ciò dà il via ad un’operazione virtuosa in termini di riduzione di costi e tempi per la rapida immissione di personale nella PA regionale per coprire le gravi carenze, viste anche le tempistiche stringenti per l’attuazione del Pnrr. Inoltre rappresenta un’opportunità importante per le migliaia di candidati “sospesi” nelle varie graduatorie regionali, molte delle quali si avviano alla scadenza naturale, e quindi una sorta di “invito” ai nostri giovani qualificati a restare qui senza essere costretti a emigrare – aggiunge Ciarambino – In una regione come la Campania dove il lavoro è una priorità e la disoccupazione ha numeri drammatici, è indispensabile dare l’opportunità di un lavoro a chi ha superato un concorso attingendo appunto da queste graduatorie. Due anni di validità delle graduatorie concorsuali spesso si rivelano essere un termine troppo breve, vista la lentezza delle procedure nella pubblica amministrazione. Sono certa che questa iniziativa incontrerà il sostegno di migliaia di cittadini campani che, dopo tanto studio e fatica per superare un concorso, vedono sfumare il sogno di un lavoro che non arriva perché il tempo ha “cancellato” la graduatoria dopo i due anni previsti» conclude Ciarambino.