Fight for Naples, il napoletano Daniele Iodice trionfa contro l’argentino Tomas Ortiz

55

Si è concluso ieri,  Venerdì, 7 ottobre 2022, a Napoli, presso l’HBtoo di Via Coroglio, l’evento “F4N – Fight for Naples”, il meeting internazionale dedicato agli sport da combattimento (Boxe, Kickboxing e Muay Thai) organizzato dalla Società Sportiva Dilettantistica Pro Fighitng Napoli Club con il patrocinio del Comune di Napoli, del C.O.N.I., della Federazione Pugilistica Italiana, di Federkombat e di Wako Pro; Media Partner. La maratona Fight for Naples è stata interamente trasmessa in diretta televisiva dall’emittente PrimaTivvù (Canale 17 del Digitale Terrestre), media partner dell’evento.

Soddisfazione per gli organizzatori
“Questa seconda edizione di F4N – Fight for Naples – affermano gli ideatori e promotori Luca Donadio, Andrea Paesano e Ivan Milone – oltre ad affermarsi come un evento di profilo internazionale, che punta ad esaltare discipline ricche di valori positivi come boxe, kickboxing e muay thai, coinvolgendo atleti e team provenienti da Spagna e Argentina, è stato un vero e proprio happening che ho coinvolto migliaia di appassionati, in una giornata di sport, intrattenimento e fair play. Un soddisfazione doppia, visto che il nostro atleta di punta, Daniele Iodice, ha vinto il match clou della giornata contro il fortissimo e temutissimo argentino Tomas Ezequiel Ortiz Fernandez, affermandosi un Top Fighter di caratura internazionale. Cominceremo a lavorare sin da subito all’organizzazione della prossima edizione, perché il nostro obiettivo è quello di rendere sempre più la città di Napoli capitale mondiale degli sport da combattimento”.

Daniele Iodice trionfa davanti al suo pubblico
Daniele Iodice, 25 anni,
 Campione italiano di K1 Pro e Muay Thai Pro e Campione Europeo di K1 Pro, giovane talento del Rione Traiano, attraverso le arti marziali ha imparato la disciplina e l’autocontrollo, sfuggendo così alle tentazioni di un quartiere difficile, metabolizzando il senso del lavoro e del sacrificio. Valori che ieri sera sono emersi in tutto e per tutto sul ring all’HBtoo di via Coroglio, che hanno consentito al partenopeo Daniele Iodice di confermarsi un Top Fighter internazionale nella disciplina K1, sconfiggendo, ai punti, dopo tre esaltanti round, l’argentino Tomas Ezequiel Ortiz Fernandez, altro grande talento della kickboxing su scala mondiale. “E’ stata per me una serata fantastica – dichiara Daniele Iodice, vincitore di Fight for Naples – perché ho potuto vedere ripagati tutti gli sforzi e i sacrifici fatti negli ultimi mesi, proprio qui, nella mia città, a pochi passi da casa mia. Il match è stato combattutissimo, contro un avversario di tutto rispetto come l’argentino Ortiz. Ringrazio il pubblico che con grande calore e correttezza mi ha sostenuto colpo dopo colpo. Ma un ringraziamento speciale va ai miei coach e preparatori Decio Pasqua, Francesco Mascolino, Luca Donadio, Ivan Milone e Andrea Paesano, che mi seguono con dedizione e costanza in questo mio percorso di crescita, sia sotto il profilo professionale, sia sotto l’aspetto umano

Alla Spagna il torneo a squadre di K1
La compagine spagnola si aggiudica il torneo a squadre di K1 Italia vs Spagna. Infatti, nel corso della serata gli atleti campani Marco de Falco e Igor Kozak sono stati sconfitti rispettivamente dagli avversari spagnoli Marquez e Boukili.

Fights & Entertainment
La presentazione della serata, che ha visto alternarsi momenti di sport e intrattenimento, è stata affidata ai conduttori radiofonici Marco e Raf, praticanti e conoscitori delle discipline oggetto degli incontri. Mentre, il  DJ set a cura di Jessica Ferrara e Marco Morelli ha fatto ballare il pubblico presente. Fight for Naples è stato accompagnato e sostenuto dai seguenti brand: Omnia Bank of Service; OptimArt; OWBS; Barrus; Giardino Eden;Terre di Cuma; NEG; De Simone Raffaele Mediazione Cereali; Vittorio Di Vincenzo; La Delizia e Global Security.