Aeroflot, nuovi voli per Mosca da Napoli e Verona

94

Aeroflot, compagnia di bandiera della Repubblica Russa, lancia il nuovo volo Verona-Mosca operativo dal primo luglio. L’Italia rappresenta un mercato importante per il gruppo Aeroflot, che nel 2017 ha trasportato complessivamente oltre 50 milioni di passeggeri. Oltre che a Venezia, che con Verona costituisce un unico polo aeroportuale, Aeroflot opera già a Roma, Milano e Bologna. L’apertura del primo luglio al Catullo avverrà contestualmente all’attivazione di un nuovo volo su Napoli. Fanno inoltre parte del Gruppo Aeroflot i vettori Rossiya Airlines, Aurora Airlines e Pobeda Airlines, presenti a Treviso (anch’esso parte del Polo aeroportuale del Nord Est), Rimini, Bergamo e Genova. Il nuovo collegamento su Verona sarà giornaliero ed effettuato con aeromobili A320. Ottimi gli orari di arrivo e partenza: il volo atterrerà all’aeroporto Catullo alle ore 10.00 e ripartirà alle ore 11.10, garantendo comodi collegamenti con l’Estremo Oriente (Shanghai, Pechino, Guangzhou, Hong Kong, Tokyo) e con il Medio Oriente (Teheran e Beirut). L’interesse di Aeroflot è anche quello di sviluppare il traffico di incoming turistico ed economico su Verona in primis e sul Veneto in generale.