Bike to work, presentata la misura regionale: 150mila euro per i grandi Comuni della Campania

58
(foto da Pixabay)

E’ stato presentato questa mattina, nella sala Giancarlo Siani del Consiglio regionale della Campania, il programma sperimentale per la concessione di incentivi destinati al “Bike to work” per i lavoratori che dimostrino, anche con l’ausilio di applicazioni e altri strumenti di geo-localizzazione, l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti casa-lavoro.
Con questa misura la Regione Campania intende incentivare le modalità di trasporto sostenibile alternativo rispetto all’utilizzo dei servizi di trasporto pubblico locale: avvicinare i cittadini a scelte di mobilità consapevoli favorisce il miglioramento della qualità ambientale e della salute collettiva.

Il contributo previsto è di 150.000 euro e la partecipazione è riservata ai Comuni campani con più di 30.000 abitanti che si sono dotati, alternativamente, del Piano Urbano del Traffico, del Piano Urbano di Mobilità o del Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile.

I Comuni che intendono partecipare alla procedura per l’assegnazione dei contributi devono presentare istanza esclusivamente via pec all’indirizzo staff.500893@pec.regione.campania.it. La scadenza per l’invio delle domande è fissata al 30 settembre 2021.