Colpo del Napoli a Bergamo, decide Milik

10

II Napoli espugna il difficile campo di Bergamo e resiste al secondo
posto a -9 dalla Juventus nel posticipo della 14esima giornata di
serie A. Al 2’pt è già vantaggio Napoli, trova spazio sulla destra
Insigne che mette un cross per F.Ruiz che di sinistro colpisce il palo
interno con il pallone che poi entra in rete battendo Berisha. II
Napoli non subisce particolari pericoli ed al 32’pt anzi potrebbe
raddoppiare, lancio lungo di Albiol per Insigne che si ritrova solo
davanti al portiere ma al momento di tentare un pallonetto, scivola e
non riesce ad inquadrare la porta. Nella ripresa l’Atalanta è più
determinata ed al 56’st su un cross di Hateboer allunga di testa per
Zapata che anticipa Albiol e batte Ospina. La partita è equilibrata ed
al 77’st Ancelotti effettua un doppio cambio, fuori l’autore del
vantaggio F.Ruiz e Maksimovic per Zielinski e Hysaj, ma il cambio
decisivo avviene all’82’st con l’innesto di Milik per un poco incisivo
Mertens; infatti all’85’st Mario Rui fa partire un cross per Milik che
stoppa il pallone col petto e con una girata di sinistro porta il
Napoli sul 2-1. L’arbitro concede 5′ di recupero ma non accadrà più
niente fino al triplice fischio. A fine gara da segnalare un lancio di
petardi da entrambe le tifoserie ma per fortuna senza danni di
rilievo. Giorno di riposo domani concesso da mister Ancelotti per gli
azzurri che mercoledì riprenderanno gli allenamenti per preparare al
meglio la gara di sabato prossimo al S.Paolo contro il Frosinone.

Diego Pantani