Elkann, Itedi-Espresso grande operazione

30

(ANSA) – TORINO, 17 MAR – “E’ una grandissima operazione per i giornali. Mio nonno che, essendo un editore era interessato al futuro dei giornali, l’avrebbe condivisa perché va in quella direzione”. Lo ha affermato John Elkann, presidente di Itedi, parlando con i giornalisti della fusione tra Itedi e gruppo Espresso.
    “Già la fusione tra La Stampa e Il secolo XIX – ha aggiunto Elkann – ha dato grandi risultati economici, con la nascita di una società molto forte e di un prodotto migliore come si vede dalla soddisfazione dei lettori e dai risultati 2015. Tutte le industrie che sono in cambiamento necessitano di fasi di consolidamento e vogliono farlo bene come abbiamo fatto noi.
    Anche se il percorso di integrazione tra Itedi e Espresso sarà lungo verrà a crearsi una grande realtà italiana leader nell’informazione, capace di competere anche in Europa”.
   

(ANSA) – TORINO, 17 MAR – “E’ una grandissima operazione per i giornali. Mio nonno che, essendo un editore era interessato al futuro dei giornali, l’avrebbe condivisa perché va in quella direzione”. Lo ha affermato John Elkann, presidente di Itedi, parlando con i giornalisti della fusione tra Itedi e gruppo Espresso.
    “Già la fusione tra La Stampa e Il secolo XIX – ha aggiunto Elkann – ha dato grandi risultati economici, con la nascita di una società molto forte e di un prodotto migliore come si vede dalla soddisfazione dei lettori e dai risultati 2015. Tutte le industrie che sono in cambiamento necessitano di fasi di consolidamento e vogliono farlo bene come abbiamo fatto noi.
    Anche se il percorso di integrazione tra Itedi e Espresso sarà lungo verrà a crearsi una grande realtà italiana leader nell’informazione, capace di competere anche in Europa”.