Napoli incontra il mondo, tutto pronto per il festival dei festival

122

di Mariapaola Ruffo

Manca poco a “Napoli incontra il mondo” l’evento che si terrà nei giorni 14-15-16 settembre alla Mostra d’Oltremare di Napoli dove, all’interno di 50mila metri quadrati, si “assaporerà” ogni tipo di cultura e si scopriranno attrazioni di tutto il mondo, dall’India, al Giappone, dalla Cina all’Irlanda, dalla Spagna alla Thailandia. Tutto questo da vedere anche in un solo giorno con l’opportunità di essere protagonisti degli eventi più caratteristici di ogni paese, a partire dall’Holi festival, la tradizionale festa Indiana, alle luminose lanterne volanti e fontane danzanti. Non mancherà poi uno degli aspetti più importanti dello spirito napoletano, il cibo. E per quest’occasione non ci saranno solo pizze o panini. Si troverà soprattutto la cucina medio orientale. Infatti un’intera area sarà dedicata al Sushi Village, che avvicinerà gli amanti del crudo.
Oltre il lato gastronomico, ci sarà anche quello sportivo. Anche qui verrà dedicata un’intera area a “sport games”, tra moto e stuntmen show. Infine si terrà l’evento Napoli Cavalli per gli amanti dell’ippica.
Un grande evento che ne racchiude altri: Festival dell’Oriente, Holi Festival dell’Oriente, Festival Irlandese, Moto e Stuntmen Show, Japan Festival, Festival Country, That’s America, le Fontane Danzanti, il lancio delle Lanterne Volanti, Expo Yoga, World Drums Festival, Festival dell’America Latina,il Tour dell’Amore, Festival Spagnolo, Festival Argentino, Sport Games, Sushi Village, Festival dei Nativi Americani, le Mille e Una Notte e Napoli Cavalli.