Ntv, arriva il nuovo treno Italo Evo: aumentano i collegamenti

251

E’ stato presentato alla stazione Roma Termini Italo Evo, prodotto da Alstom interamente in Italia, un treno all’avanguardia in termini di comfort, sostenibilita’ e aerodinamicita’. I primi 4 treni entreranno in servizio dal 7 dicembre e, con il cambio orario del 10 dicembre, i collegamenti giornalieri complessivi saliranno a 68 rispetto agli attuali 56, per divenire 90 durante il 2018. I 17 nuovi Italo EVO, che porteranno la flotta Ntv a un totale di 42 treni, consentiranno alla societa’ di implementare il proprio network ed aumentare le frequenze: le prime novita’ arriveranno gia’ in concomitanza del cambio orario invernale il 10 dicembre.
A prima mattina ci sara’ un collegamento fra Roma e Napoli, con partenza alle 7:40 da Termini, che consentira’ di arrivare alle 8.50 a Napoli Centrale (passando anche per Afragola). Aumentano i collegamenti anche fra Roma e Milano, da 40 a 50 al giorno, garantendo un treno ogni 30 minuti anche all’ora di pranzo. Inoltre ci saranno nuovi servizi no stop: fra cui quello da Milano alle 6.00 con arrivo a Termini alle 8.59. Altra novita’ su questa tratta e’ l’ultimo treno della sera che partira’ da Milano Centrale alle 20.35, arrivando a Roma Termini pochi minuti dopo la mezzanotte. Milano pero’ non avra’ solo nuovi collegamenti con la Capitale, ma anche Torino e Napoli saranno “piu’ vicine” alla citta’ lombarda. Il capoluogo piemontese infatti da dicembre sara’ collegato ogni giorno a Milano con 18 servizi, rispetto agli attuali 16, che nel corso del 2018 saliranno fino a 26 servizi giornalieri. La citta’ campana avra’ invece 4 nuovi servizi durante la mattina diretti a Milano.
Le novità non finiscono qui: dal 10 dicembre ci saranno 6 nuovi servizi fra Roma e Firenze, 47 al giorno rispetto ai 41 attuali. Questi treni andranno ad aumentare i collegamenti anche per le citta’ di Bologna, che avra’ anche un nuovo treno per Milano alle 9.03, e Reggio Emilia, sempre piu’ nel vivo del network Ntv. Per quel che riguarda Bologna pero’ c’e’ anche un’altra grande novita’: ci saranno 2 servizi no stop per Roma che aumenteranno le corse giornaliere verso il Sud consentendo cosi’ di andare verso Roma e Napoli piu’ velocemente. Ci saranno 2 collegamenti aggiuntivi anche da/per Venezia, diventeranno infatti 10 i servizi quotidiani, che aumenteranno ancora fino ad arrivare a 16 nel corso del 2018.