Tutela dei diritti e promozione della vita, “Premio Valore” a Franco Roberto e Antonio Giordano

53
In foto Franco Roberti

L’ex procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, assessore alla Sicurezza della Regione Campania, ha ricevuto il “Premio Valore”, promosso e organizzato dall’Associazione Valore Uomo, presieduta da Giuseppe Mazzucchiello, con l’obiettivo di conferire un riconoscimento a coloro che si sono maggiormente distinti in azioni volte a tutelare la persona, promuovere la vita e valorizzare i diritti. Alla cerimonia di conferimento della seconda edizione del premio, svoltasi a Roma, ha partecipato, tra gli altri, il neo-sottosegretario con delega alla famiglia e alla disabilità, Vincenzo Zoccano, che, nel corso del suo intervento, ha rimarcato la “centralità dell’essere umano in un momento in cui la società civile annaspa alla ricerca di un’identità perduta e di valori costantemente in discussione”. Tra i premiati, anche il parroco di Gerusalemme, frate Ibrahim Faltas, per il suo impegno in Terra Santa anche sul fronte dell’integrazione, l’oncologo Antonio Giordano, il direttore sanitario del ‘Bambin Gesù Massimiliano Raponi, il membro laico del Csm Paola Balducci, il direttore della fondazione Ebri ‘Rita Levi Montalcini’ Giuseppe Nisticò, i medici Michele Gulizia e Santo Davide Ferrara, i generali Leonardo Tricarico, Sabino Cavaliere e Nicola Sebastiani, poi Marie Helene Bricknell della Banca Mondiale, Giuseppe Tartaglione, capo delle relazioni istituzionali per Italia del gruppo Volkswagen, e Cristiana Turchetti, capo dell’unità italiana a Bruxelles dell’Eipa.