Campania, esodo incentivato per 200 lavoratori del trasporto pubblico locale

85

Sono duecento i lavoratori delle aziende di trasporto che possono, già dal prossimo mese di settembre, usufruire del diretto sostegno della Regione Campania per anticipare la propria pensione. Circostanza resa possibile, spiega una nota, dalla decisione della giunta di rifinanziare, nel dicembre del 2016, il Fondo Regionale per i lavoratori delle Aziende del Trasporto Pubblico Locale in crisi con l’impegno totale di 18 milioni di euro. All’esito delle valutazione delle richieste pervenute fino alla data dell’11 giugno scorso (scadenza della prima finestra dell’avviso pubblico), prosegue la nota, sono già circa 200 i lavoratori che hanno scelto di anticipare la fuoriuscita aderendo su base volontaria al programma a fronte di un impegno finanziario della Regione di oltre 10 Milioni di euro che saranno erogati a partire da settembre. Il Fondo, infatti, garantisce ai lavoratori un accompagnamento economico che copre fino a 20 mensilità di retribuzione.