Mondo Prezioso, bilancio positivo per l’edizione di primavera: e si pensa già ad ottobre

46

Torna protagonista delle vetrine delle gioiellerie italiane nella sua versione più classica e preziosa il Gioiello, intorno al quale si è concentrata l’attenzione della edizione di primavera di Mondo Prezioso, consueto appuntamento espositivo di primavera del Tarì.
Grande attenzione alle pietre preziose, alle linee classiche ed evergreen, e ai gioielli destinati ad una clientela nuovamente attenta alle lavorazioni artigianali e alla qualità delle produzioni, rigorosamente italiane. Molto apprezzata la Mostra Bridal: Jewels & rings, dedicata ai più bei gioielli da cerimonia, ma anche al design che rinnova i più classici simboli dell’amore, come le fedi.
“Il bilancio della manifestazione è in linea con l’andamento attuale del mercato della gioielleria italiana – dichiara il presidente del Tarì Vincenzo Giannotti. L’affluenza in lieve calo è stata ampiamente bilanciata da una maggiore selezione della clientela, più attenta alla qualità e al design”.
Apprezzati i focus tematici di questa edizione, che oltre al tema del wedding hanno portato in evidenza i gioielli dedicati ai più piccoli e i gioielli dedicati all’estate, ricchi di colore e di forme di avanguardia.
Protagonista, inoltre, il mondo dell’alto artigianato e dei numerosi servizi di assistenza che i soci del Tarì offrono, unici in Italia. Incastonatura, riparazioni, orologeria, saggi e tanti altri servizi di assistenza personalizzata rappresentano uno spaccato significativo delle professionalità del centro Orafo, supportato anche dalla Scuola.
Oltre 500 aziende presenti, suddivise tra soci ed espositori esterni, con la partecipazione di 73 espositori selezionatissimi provenienti dai principali distretti orafi italiani. Migliaia i dettaglianti intervenuti, da tutta italia e da 8 paesi europei, a conferma del rilievo europeo della manifestazione, con un totale di 16.000 presenze nei quattro giorni.
Mondo Prezioso è l’appuntamento di grande successo che da 20 anni porta il Tarì alla ribalta, offrendo al mondo orafo il panorama più completo e aggiornato della produzione italiana di gioielleria. Quattro giorni di eventi, incontri e vetrine, alternano novità e grandi classici con la formula di successo del Tarì: ritmi serrati, spazio accogliente, atmosfera e ospitalità al top, con centinaia di operatori orafi ospiti dell’evento.
Mondo Prezioso tornerà a ottobre, dal 12 al 15, per l’attesa edizione autunnale.
Intanto, a partire da domani 16 maggio riprende il ciclo delle Pillole di Formazione, l’appuntamento atteso da tutti gli operatori del Tarì dedicato all’aggiornamento sui temi più attuali della comunicazione, del web marketing e delle più innovative opportunità di business.

in foto Vincenzo Giannotti, presidente Tarì