Nuova Erreplast ottiene la certificazione per produrre mascherine FFP2

426

La società campana Nuova Erreplast ha ottenuto la certificazione delle proprie mascherine FFP2. Lo annuncia Uese Italia spa.  L’azienda veneziana, diretta da Giuseppe Izzo, leader italiana delle aziende di consulenza alle imprese, finalizzata all’ottenimento di certificazioni ISO e conformità CE di macchine e prodotti, in particolare di dispositivi medici, precisando che la certificazione è stata rilasciata dall’ente notificato e ministero della Salute. Nuova Erreplast è un’azienda campana con 40 anni di esperienza, fondata nel 1980 dall’imprenditore Crescenzo Raccioppoli, inizia la propria attività nella produzione di imballaggi flessibili per il settore industriale e moda. Dal 2004 l’azienda a conduzione familiare lascia ampio spazio alle idee fresche di giovani talenti, attraverso il lavoro di un team giovane e dinamico in grado di cogliere le tendenze del mercato puntando all’ampliamento della gamma dei prodotti di packaging alimentare dell’azienda. Il principale obiettivo dell’azienda è garantire la massima sicurezza igienico-sanitaria, non solo dei materiali di confezionamento che vengono a contatto con gli alimenti, ma anche di quelli utilizzati come imballaggi primari in settori diversi dall’industria alimentare come i prodotti di consumo e gli imballaggi secondari e terziari per tutti gli scopi. Nuova Erreplast, oggi diretta da Domenico Raccioppoli, con lo sguardo rivolto al futuro ed un ingente investimento economico, ha così avviato la produzione di maschere chirurgiche certificate e FFP2.