Premi, donne e impegno sociale al centro dell’Enterprisingirls: ecco tutte le vincitrici

43

EnterprisinGirls è giunto alla sua terza edizione, la seconda in collaborazione con la Fondazione Mario Diana. La serata spettacolo si è svolta al Grand Hotel Cocumella di Sant’Agnello (Napoli) che festeggia quest’anno i 250 anni di Grand Tour. Il premio è stato inserito dal ninistero dei Beni Culturali tra le iniziative dell’anno europeo del patrimonio culturale. In occasione della serata balletto contemporaneo della scuola Danza&Danza di Maria Cira Iacomino e la musica dal vivo del Trio Esperidi: Francesca Curti Giardina soprano, Tiziana Minervini chitarra classica e Angela Lancieri chitarra dodici corde. Il premio è l’appuntamento annuale dell’associazione EnterprisinGirls, in cui raccontare i progetti realizzati e quelli da mettere in campo attraverso il dialogo e la costruzione di reti tra mondo dell’impresa, delle libere professioni, del terzo settore e delle istituzioni. “L’associazione nata nel 2014 ha l’obiettivo di promuovere il talento nel mondo del lavoro – dice la presidente Francesca Vitelli – e far crescere una rete di imprenditrici, libere professioniste e donne impegnate nel terzo settore all’interno della quale creare sinergie e opportunità. Camminare insieme è impegnativo ma permette di raggiungere grandi risultati e in pochi anni ne abbiano raggiunti diversi. Uno di questi è aprire la partecipazione anche agli uomini, la parità si costruisce giorno per giorno”. Le donne che hanno ricevuto una scultura dell’artista Maria Carolina Siricio per il premio EnterprisinGirls sono Valeria Moffa, dirigente della Polizia di Stato e direttrice della Scuola allievi agenti di Campobasso e Maria Lustrì, responsabile dell’informazione e della comunicazione dei Programmi operativi nazionali “Impresa e Competitività” e “Iniziativa PMI” 2014-2020 del Ministero dello Sviluppo Economico – DG Incentivi alle imprese – da sempre impegnata al fianco delle imprese e delle donne. Il premio EnterprisinGirls Mario Diana è stato consegnato a Floriana Malagoli, presidente dell’associazione L’Aura Onlus e Antonia Testa ginecologa e coordinatrice del Centro di ecografia ginecologica del Policlinico Gemelli dedicato allo studio ecografico delle pazienti affette o a rischio di neoplasia. “Anche quest’anno – commenta Antonio Diana, presidente della Fondazione Mario Diana – per il secondo anno consecutivo, la Fondazione con l’associazione EnterprisinGirls, ha tributato un riconoscimento che intende valorizzare ed esaltare il ruolo e il lavoro delle donne per la tutela del territorio, dei diritti e della solidarietà”.