Rimini, al Salone mondiale della pasticceria 71 aziende campane

69

Quarant’anni all’insegna del dolciario artigianale, quarant’anni di fiere che hanno accompagnato lo sviluppo del business di tutta la filiera. Il 40° anniversario che il Sigep di Italian Exhibition Group (Ieg) festeggerà al quartiere fieristico di Rimini dal 19 al 23 gennaio conferma la vocazione del Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè verso scenari globali, con un ruolo da protagonista assoluto nella filiera del food service dolce.

Innovazione e internazionalizzazione costituiscono ance la bussola dell’evento ufficiale che inaugura il Salone. Alle 11, alla presenza di Gian Marco Centinaio, ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali l’Area Gelato Arena (hall Sud) ospiterà l’evento “Future is now! Lo scenario del foodservice dolce nel mondo: innovazione e internazionalizzazione. Tendenze, nuovi format, case history di successo” con la presentazione dei dati di mercato e dei trend del comparto.

UN GRANDE LABORATORIO DI NOVITA’
Con i suoi 129 mila mq espositivi, sold out da mesi, Sigep è un grande laboratorio di novità, eccellenze mondiali, reunion dei più famosi maestri dell’arte dolciaria, la vetrina più autorevole per sviluppare il networking internazionale e far crescere il business.

Reduce dai numeri record della passata edizione (con 135.746 buyers italiani e 32.202 buyers esteri da 180 Paesi), il Salone punta a consolidarsi quale principale hub internazionale per il canale food service dolce (da 50 giorni è attiva la piattaforma di Sigep che permette agli espositori di organizzare l’agenda degli incontri d’affari con decisori d’acquisto da oltre 70 Paesi).

Grazie alla partecipazione dei Trade Analyst ICE provenienti da 10 Paesi (due aree dagli Usa, Canada, Cina, Corea del Sud, Giappone, Indonesia, Iran, Vietnam, Giordania), a Sigep saranno disponibili help desk utili ad approfondire i temi legati allo sviluppo del proprio business nelle aree di interesse. Ice ha inoltre elaborato ricerche di mercato sui 10 paesi selezionati insieme a IEG che sono a disposizione delle aziende espositrici.

Internazionalità è anche export del top know-how italiano. Sigep si conferma la vetrina di business più strategica per promuovere l’esportazione delle migliori tecnologie italiane verso i Paesi esteri, grazie all’azione di Conpait con ICE, in particolare verso l’America Latina e il Medio Oriente (Giordania e Palestina).

GELATO, PASTICCERIA, PANIFICAZIONE E CAFFE’ IN NUMERI
Il gelato artigianale è presente in 76 Paesi, di tutti i continenti. In Europa le vendite di gelato hanno raggiunto i 9 miliardi di euro, il 60% del mercato mondiale. La crescita è costante, a ritmo del 4% annuo; gli addetti sono 300 mila. In Italia sono circa 39 mila le gelaterie, con 150 mila addetti e un fatturato di 2,7 miliardi di euro (30% del mercato europeo). Nel resto mondo ci sono oltre 40.000 gelaterie, con in testa mercati quali Argentina, Stati Uniti, Brasile, e si registra una crescente importanza nei mercati del lontano Oriente quali Cina, Corea, Malesia e in Australia. L’Osservatorio Sigep ha stimato che a livello mondiale la vendita di gelato artigianale nel 2016 abbia superato per la prima volta i 15 miliardi di euro.

Sono 40.408 le imprese attive in Italia nella produzione e commercio di prodotti da forno: un comparto che offre lavoro a circa 162 mila addetti, per un giro d’affari che supera 8,3 miliardi di euro all’anno. Ammontano a 1,8 miliardi le esportazioni nei primi 6 mesi del 2018, in crescita del +3,4% tra 2017 e 2018.

Gli italiani consumano pane per circa 60 kg pro capite di pane, focacce e pizze dai forni artigianali; in totale, più di 100 kg all’anno di derivati dal grano duro e tenero. Sono 358 i mulini operativi in Italia e nel 2017 hanno lavorato oltre 11 milioni di tonnellate di frumento producendo 7,7 milioni di tonnellate di sfarinati. Il fatturato dell’industria molitoria è stimato in 3,467 miliardi di euro.

Il 95% degli italiani beve abitualmente il caffè con una spesa annua pro-capite di 260 euro. l’Italia è il quarto paese al mondo per export di caffè torrefatto, grazie ad una filiera con oltre 800 torrefazioni e 7.000 addetti. 3,9 miliardi il fatturato 2017, di cui 1,35 miliardi (+3,3%) di euro derivante dall’esportazione. Le esportazioni di caffè torrefatto hanno superato i 4 milioni di sacchi equivalente verde, +4,9% rispetto al 2016.

I TOP EVENTI 2019
Nel corso di Sigep si svolgerà la 5a edizione del Campionato Mondiale di Pasticceria Juniores, con la partecipazione di 11 tra i migliori pasticcieri under 23, provenienti dai cinque continenti.

Grande attesa nel mondo del caffè per il World Coffee Roasting Championship, competizione mondiale itinerante con oltre 20 Paesi in gara alla ricerca della migliore torrefazione di caffè.

Per la gelateria, Sigep Gelato d’Oro, dove si sfideranno i finalisti dei nove appuntamenti svoltisi durante l’anno in Italia e che selezionerà il team che rappresenterà l’Italia alla IX Coppa del Mondo della Gelateria 2020.